Storie di viaggio

Visiting Isaan: Adventures Through Rural Rural


La regione isaana della Thailandia è una delle zone meno visitate del paese. L'area è la più rurale e i viaggiatori la attraversano semplicemente per andare in Laos o saltarla del tutto a favore di luoghi come Pai, Chiang Mai o le isole del sud. Mentre la Thailandia è pensata come questo luogo invaso dai turisti, la maggior parte del paese è in realtà privo di loro.

Nelle mie due settimane nella regione, ho visto altri sei viaggiatori. SEI! I viaggiatori sono così rari in questa parte della Thailandia che mi è capitato spesso di incontrare gli sguardi interrogativi dei locali: facce che sembravano chiedere: "Ti sei perso? Chiang Mai è dall'altra parte. "(Per tutti i discorsi sul" scendere dai sentieri battuti ", pochi viaggiatori zaino in spalla lasciano il sentiero delle pancake alla banana).

Dopo aver trascorso circa dieci anni viaggiando e vivendo in Tailandia, avevo deciso che era tempo di andare fuori dai sentieri battuti e visitare questa regione (era la ragione principale per cui ho preso il volo economico per la Tailandia a novembre). Ci sono solo così tante volte che si può andare a Chiang Mai! Volevo vedere l'interno rurale - la vita thailandese lontano dalle influenze occidentali e dalle infrastrutture turistiche - e conoscere meglio la cultura thailandese.

Isaan - una terra per lo più di fattorie e villaggi, città architettonicamente spensierate e cibo piccante e delizioso (alcuni dei migliori in Thailandia) - ha superato tutte le mie aspettative. Isaan è uno di quei posti in cui è possibile scendere dal sentiero e vedere quale vita, incontaminata dai turisti, è davvero come in Thailandia.

Mentre entrerò nella logistica del viaggio di Isaan in un altro post, oggi voglio condividere le mie attrazioni e attività preferite:

Korat


Città portuale di Isaan, Korat è il soprannome dato a Nakhon Ratchasima. È la città più grande e più ricca della regione e dispone di una grande università. Come la maggior parte delle città tailandesi, manca di qualsiasi vera architettura ispiratrice, ma ha molti bei templi, tra cui Wat Ban Rai e Wat Phayap. La città merita sicuramente un giorno o due mentre ti fai strada più a fondo in Isaan. Quando sei lì, vai al Yellow Pumpkin per un caffè alla moda, soggiorna al Tokyo Mansion e mangia nella miniera all'angolo tra Buarong e Suranaree Rds. È aperto di notte e incredibilmente popolare. Mi sono imbattuto in esso, ed è stata la migliore zuppa di spaghetti che ho avuto in Isaan.

Phimai


Questa rovina storica è una gita di un giorno facile da Korat. Venne in gran parte costruita intorno ai secoli XI e XII dai Khmers quando controllavano la zona. Bello e poco visitato, questo sito presenta un tempio centrale circondato da alcune mini-stenografie e un gigantesco muro quadrato. Per arrivare al tempio, attraversi a naga ponte (i serpenti naga erano guardiani del paradiso), attraverso un muro in rovina, e attraverso un campo. Il complesso ispira timore quando ci si avvicina, e mi ha ricordato molto Angkor Wat (erano costruiti nello stesso stile) ma senza la folla. Ho visto solo altri due stranieri lì, perché questa rovina è frequentata principalmente da gruppi thailandesi e scolastici.

Nong Khai


Principalmente una città di scalo per i turisti che entravano e uscivano dal Laos, Nong Khai era fantastico. Ci sono cibo e caffè incredibili (provate la Macky's Riverside Kitchen o Cake at Toey's), le crociere fluviali su e giù per il Mekong e un bel mercato. Inoltre, molti templi: sono un grande fan di Wat Pho Chi e Wat Phra That Khlang Nam. Mentre mi piaceva molto il ritmo lento della vita, quello che mi ha davvero sconvolto è stata Sala Kaew Ku. Questo parco di sculture, costruito da Bunleua ​​Sulilat nel 1978, ha centinaia di statue (principalmente di Buddha) di tutte le forme e dimensioni. E 'stata la cosa più bella che ho visto in tutta la città, e ho particolarmente amato il Buddha gigante con il naga serpenti sopra (è molto concreto!).

Ubon Ratchathani


Un'altra città tappa per i turisti in viaggio verso il Laos. Mi è piaciuta la sensazione di relax qui. Gli unici stranieri che soggiornano in questa città sposano un tailandese o insegnano l'inglese. Non c'è molto da fare qui, quindi è un buon posto per rilassarsi. Puoi sovraccaricare uno dei templi buddisti della città (i miei preferiti sono Wat Tai Prachao Yai Ong Tue e Wat Thung Si Muang), visitare il famoso mercato notturno o il museo nazionale sorprendentemente dettagliato, e cenare sul fiume, ma c'è non molto di più per la città! Vorrei anche suggerire un taxi per il Wat Nong Pah Pong fuori città (300 baht andata e ritorno). Un minuscolo tempio, i terreni alberati e numerosi sentieri ne fanno un posto incredibilmente tranquillo e in stile giapponese per passeggiare.

Prasat Ta Muan


Tra Korat e Surin si trova Prasat Ta Muan, un sito storico costituito da due grandi templi costruiti dai Khmers nell'undicesimo secolo. Il primo sito si trova in cima a una collina e, beh, abbastanza deludente. È un bel tempio, con un grande prasat (tempio) nel mezzo e rovine in stile Indiana Jones che lo circondano. Questa struttura principale è dove pregherebbero. C'è un grande santuario del Buddha e alcuni pozzi e canali di scolo dove si purificano durante i rituali. Il clou, tuttavia, è davvero la vista dell'area circostante. Ottieni questa ampia vista sulle colline e fattorie della zona. Mi è piaciuto il complesso Ta Muan Toch più piccolo (è a circa 20 minuti dal grande tempio). Ci sono molte meno persone (ne ho contate otto nella mia visita), e quattro splendidi stagni e un muro ben conservato circondano il tempio. L'area interna è per lo più un mucchio di rovine, comunque. Puoi visitare entrambi come una gita di un giorno da Korat o Surin, ma con più tempo, resta a Nang Rang per una notte e noleggia una bicicletta per spostarti. Se lo fai, resta a Honey Inn. È economico e i proprietari sono fantastici (e ti porteranno alla stazione degli autobus la mattina).

Parco storico di Phu Phra Bat


Un'ora fuori da Nong Khai si trova Phu Phra Bat, un parco archeologico nazionale con antiche case in pietra e formazioni rocciose. Dopo una bellissima passeggiata panoramica, arriverete al parco (sarà solo voi e i bambini delle scuole) dove potrete passeggiare in una foresta e vedere alcune opere d'arte rupestre. Lo scopo dell'area è ancora un mistero per gli storici e gli archeologi allo stesso modo, ma le formazioni rocciose di 3.000 anni si pensa che siano state formate inizialmente dall'erosione fluviale e successivamente modificate da gruppi religiosi.

In bicicletta in campagna


La parte migliore di Isaan è passeggiare nella campagna rurale, ed è molto difficile da fare se non hai il tuo mezzo di trasporto. Isaan manca di una vasta rete di trasporti al di fuori delle principali città. I miei ricordi preferiti erano le passeggiate panoramiche in bicicletta attraverso le risaie, fattorie e piccole città, e lungo strade sterrate. Ma non avrei avuto quelli se avessi assunto i conducenti per portarmi in giro per tutto il tempo, il che era una cosa costosa da fare. E non sono mai arrivato molto lontano perché potevo assumerne solo per il giorno. Quando ho girato Isaan con un autista, ho desiderato di avere il mio metodo per andare in giro. Noleggia una bici o una macchina, vai al tuo ritmo, allontanati dalla strada e goditi terreni agricoli lussureggianti e rigogliosi, gente amichevole e curiosa, pasti economici e mucche che ti bloccano la strada!

È un peccato che molte persone non visitino questa parte di Isaan e mi calci per non visitare prima. Questa zona potrebbe essere rurale e priva delle attività di altre regioni, ma Isaan è un diamante grezzo e una visita qui ti offrirà uno sguardo affascinante sulla piccola città della Thailandia. È una zona per allontanarsi da tutto e godersi il paese.

Ottieni la guida del budget in profondità in Tailandia!

La mia dettagliata guida di oltre 170 pagine è pensata per viaggiatori con budget limitato come te! Elimina la peluria trovata in altre guide e arriva direttamente alle informazioni pratiche necessarie per viaggiare e risparmiare denaro mentre si è in Thailandia, un paese che chiamavo casa (quindi lo conosco molto bene!). Troverai itinerari suggeriti, budget, modi per risparmiare, su e fuori dai sentieri battuti cose da vedere e da fare, ristoranti non turistici, mercati e bar e molto altro ancora !! Clicca qui per saperne di più e iniziare.

Загрузка...

Guarda il video: Isaan Region - Life in rural Thailand (Settembre 2019).