Storie di viaggio

I miei libri preferiti del 2018 (finora)

Pin
Send
Share
Send
Send



Pubblicato: 19/10/2018 | 19 ottobre 2018

Sono stato terribile quest'anno quando si tratta di libri. Ho iniziato con un botto di lettura, ma scrivere il mio libro e pianificare TravelCon ha richiesto così tanto tempo che devo ammettere che non ho letto molto quest'anno. Alla fine della giornata, non avevo l'energia per elaborare le parole. Leggevo un libro ogni settimana o giù di lì; quest'anno, a volte mi ci sono voluti mesi per finire uno.

Ho rotto un'abitudine - e ora tornare di nuovo nel flusso si sta dimostrando più difficile di quanto pensassi (anche se sto impostando un momento specifico durante la mia giornata per leggere di nuovo, quindi è buono).

Ed è per questo che è da tanto che non abbiamo una lista dei migliori libri di viaggio dell'anno. Mi è stato chiesto consigli, ma non ho avuto molti da dare. Tuttavia, ho terminato alcuni libri nelle ultime due settimane, quindi ho finalmente la sensazione di avere abbastanza suggerimenti da giustificare un nuovo post!

Quindi ecco un nuovo post sui miei libri preferiti del 2018 (finora). Ci sono molti libri non di viaggio in questa lista, mentre sto cercando di espandere i miei generi di lettura!

Dune, di Frank Herbert

Adoro i film di canale di Syfy che sono basati su questo libro e alla fine ho deciso di raccogliere questo enorme volume di 800 pagine. La storia ruota attorno a Paul Atreides e al pianeta deserto Arrakis, uno dei pianeti più importanti del cosmo perché produce la "spezia". Non potrei mettere questo libro in basso. Aveva profondità di carattere, intrighi e azione mescolati con la filosofia e ciò che significa avere potere e condurre una bella vita. Sono stato catturato fin dall'inizio.

Souvenir (Object Lessons), di Rolf Potts

Dall'autore della Bibbia backpacking vagabonding, questo nuovo libro di Rolf Potts esplora le vite nascoste delle cose ordinarie. Potts risale a diversi millenni per esaminare i viaggi dei cristiani legati alle reliquie, nonché i fantastici souvenir che troverete in qualsiasi negozio in qualsiasi destinazione turistica. È una lettura piccola e facile che è un ottimo trattato sul perché compriamo le cose che facciamo quando viaggiamo.

Cospirazione, di Ryan Holiday

Questa è una storia vera di come Gawker Il fondatore di PayPal e investitore miliardario Peter Thiel era gay e come, in cerca di vendetta, Thiel ha contribuito a finanziare la causa Hulk Hogan che, alla fine, ha fatto crollare Gawker impero. Con interviste a tutti i giocatori chiave, questo libro è una lettura affascinante e talvolta spaventosa su come un uomo può abbattere un impero, un ego e la natura delle cospirazioni.

Punta dell'iceberg, di Mark Adams

Nel 1899, Edward H. Harriman (un ricco magnate delle ferrovie) convertì una nave a vapore in una crociera di lusso per alcuni dei migliori scienziati e scrittori americani e intraprese un viaggio estivo in Alaska. Ora, l'autore Mark Adams ripercorre quella spedizione, viaggiando per oltre 3.000 miglia lungo la costa dello stato. Mark è uno dei miei scrittori preferiti, e questo libro ricorda molto Girare a destra in Machu Picchu. Mark porta intuizione delle persone, della storia e della cultura dello stato in un modo che ha fatto con il suo altro libro.

The Black Penguin, di Andrew Evans

La vita di Andrew Evans era pensata per lui: chiesa, missione, università, matrimonio e figli. Ma da ragazzino gay bloccato nell'Ohio rurale, è scappato alle pagine di Nat Geo (che ora lavora per). Dopo essere stato evitato dalla sua famiglia, Evans ha intrapreso un viaggio via terra a metà del mondo. Questa è la storia del suo viaggio di 12.000 miglia sulle montagne e attraverso deserti e giungle fino a quando non raggiunge il suo obiettivo finale: l'Antartide. Questa è una lettura davvero bella che tocca la fede, la famiglia e il sé.

Abitudini atomiche, di James Clear

Non correlati al viaggio, ma Abitudini atomiche ti offre una solida struttura per migliorare te stesso ogni singolo giorno. In questo libro, Clear discute la formazione dell'abitudine e rivela strategie che ti insegneranno come formare buone abitudini nuove infrangerà quelle cattive. Come dice lui: "Se hai problemi a cambiare le tue abitudini, il problema non sei tu. Il problema è il tuo sistema. "James è uno scrittore e una persona straordinaria, ed ero davvero entusiasta di mettere le mani sul suo libro quando è uscito!

Il pesce che mangiò la balena, di Rich Cohen

Questa è la vera storia di Samuel Zemurray, un venditore di banane autocostruito che è passato da venditore ambulante a remaker e rivoluzionario capitalista. Quando Zemurray si presentò in America nel 1891, fu senza un soldo. Quando morì 69 anni dopo, era uno degli uomini più ricchi del mondo. È una storia affascinante del tipo di capitalismo dell'età dell'oro che non esiste più (per una buona ragione) e ti darà una nuova visione dell'intera natura sordida dell'industria delle banane.

Perché gli olandesi sono diversi, di Ben Coates

Ben Coates si è arenato all'aeroporto di Schiphol, dove ha chiamato una ragazza olandese che aveva incontrato alcuni mesi prima e ha chiesto se poteva rimanere durante la notte. Non ha mai lasciato. Affascinato dalla sua casa adottiva, questo è un libro di viaggio avvolto in un libro di storia avvolto in un libro di memorie. È anche uno sguardo alla moderna cultura e società olandesi, così come a come è andata e cosa riserva il futuro per il paese. È uno dei libri migliori in Olanda che ho letto!

Viaggio da riscoprire, di Seth Kugel

Ex New York Times L'editorialista di Frugal Traveller Seth Kugel è uno dei migliori scrittori di viaggi del mondo. In questo libro, Kugel sfida la mancanza di spontaneità nell'avventura nel mondo di oggi a causa di tutti i siti web (come questo) là fuori che consentono alle persone di pianificare tutto fino a una T invece di lasciare che il viaggio avvenga. È una raccolta di storie divertenti pensate per ispirarti a essere un po 'meno incatenato alla tecnologia nel tuo prossimo viaggio! Ho avuto modo di leggerlo prima che uscisse. Va bene! Pre-ordinalo!

The Dutch Wife, di Ellen Keith

Nel 1943, Marijke de Graaf viene mandata da Amsterdam in un campo di concentramento in Germania con il marito, dove si trova di fronte a una scelta: la morte, o si unisce al bordello del campo. È lì che incontra l'ufficiale SS Karl Müller. La capacità di Keith di combinare perfettamente diverse linee temporali e narrative e di dipingere le emozioni che derivano da scelte difficili è superba (e perché questo libro è stato in cima alle liste canadesi dei best-seller quando è uscito!).

Blackout, di Sarah Hepola

Ti sei mai stancato così tanto dal bere che hai dimenticato ore della tua serata? Questa era la vita di Sarah Hepola, durante un periodo in cui passava quasi tutte le sere a feste fantasiose e bar oscuri fino all'ultimo invito. Questo libro autoriflessivo e toccante sulle cause del suo alcolismo, l'effetto che ha avuto sulla sua vita e sulla vita dei suoi amici, e la riscoperta di sé di Hepola è un libro toccante che ti farà pensare alle abitudini negative della tua vita - e come potresti essere in grado di romperli.

***

Quindi eccoti! Questi sono i miei libri preferiti dell'anno finora. So che ci sono ancora pochi mesi per andare prima che l'anno sia finito. Ma per ora, goditi queste buone letture. Spero di andare in vacanza alla fine di questo mese con una pila di libri, quindi lascia i tuoi suggerimenti nei commenti, dato che sono sempre alla ricerca di un buon libro di viaggio!

Per altri miei libri preferiti, dai un'occhiata a questi altri post:

Guarda il video: I miei libri preferiti NON sono ORIGINALI Celeste (Ottobre 2022).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send