Storie di viaggio

My Hostel Horror Story: When My Roommate Shit in Our Dorm

Nel corso degli anni, ho avuto alcuni compagni di stanza cattivi dell'ostello. Sono stati scortesi, disordinati, sporchi, puzzolenti, ubriachi, rumorosi e tutto il resto. Due ragazze in Nuova Zelanda erano così cattive che mi hanno ispirato a scrivere un post sull'etichetta dell'ostello. Ma grazie a tutto ciò, ho soggiornato negli ostelli. Adoro gli ostelli per la loro atmosfera sociale socievole. Gli hotel sembrano troppo sterili se confrontati con l'energia e il cameratismo degli ostelli. Poiché sono diventato più vecchio, più determinato nei miei modi, e sono diventato un dormiente più leggero, ho pensato spesso a me stesso, "Perché rimango nei dormitori? Sono così sopra di loro. "Ma poi prenoto un'altra notte perché non voglio pagare un extra per una stanza privata. (Anche se esco dagli ostelli e negli alberghi quando ho bisogno di una pausa di lavoro).

Ma quella sensazione è cambiata quando ho avuto il compagno di stanza più shittiest di tutti i tempi. I dormitori dell'ostello e io ora sono in pausa indefinita.

Lasciami spiegare perché (e ti avverto ora che non mangerò mentre sto leggendo questo):

Tutto è iniziato in un delizioso lunedì di Barcellona a settembre. Mi stavo godendo un buon sonno, sognando uno dei miei sogni surreali tipici: sogni che mi hanno fatto diventare Batman un momento e sfuggire agli alieni su antichi velieri in un altro. Risvegliato da un forte rumore di usare i miei superpoteri per combattere i cattivi, ho guardato il mio telefono: 7:30. Il battito dalla porta continuò. Groggy dal sonno, mi sono svegliato, ho voluto che qualcun altro avesse sentito il rumore al posto mio, si alzò dal letto e aprì la porta. Il mio compagno di dormitorio brasiliano in piedi nel suo asciugamano disse: "Scusa" e si precipitò nella stanza.

Questo è stato l'ultimo evento su una lunga lista di maleducazione del fine settimana. Viaggiavo con il mio amico Kiersten e stavamo quattro notti in un dormitorio con questo brasiliano e il suo amico. Russavano, accendevano le luci di notte, tornavano a casa ubriachi, chiacchieravano ad alta voce, proponevano il matrimonio con Kiersten, ed erano molto disordinati. Siamo stati felici di fare il check out dalla stanza quel giorno.

Dopo aver lasciato entrare il brasiliano, tornai al mio letto, e mentre stavo per sdraiarmi, presi un odore odioso di qualcosa. "Cos'è quell'odore? Perché puzza di merda? "Mi sono detto. Ho guardato ovunque e non sono riuscito a collocarlo. Non mi ero fatto la cacca nel sonno. Essere mezzo addormentato ha solo aggiunto alla mia confusione.

"Cosa sta succedendo?"

Ero perplesso.

Poi ho sentito la mia mano.

"Perché la mia mano puzza di merda?" Pensai.

Ora ero ancora più confuso. Mi alzai e accesi le luci del dormitorio.

Ed è allora che l'ho notato. Ho avuto un cazzo nella mia mano.

Perché c'era una merda sulla maniglia della porta.

E una scia di cacca torna al grande letto del brasiliano.

Ho fissato con sorpresa la mia mano e mi sono voltato verso di lui. Prendendo il mio sguardo, mi guardò e disse: "Sono appena entrato, amico. Sono appena entrato !!! "Stava giocando stupidamente.

Ora ho capito perché stava facendo la doccia così presto la mattina - si è fatto una merda, ha toccato la maniglia della porta verso il bagno (in quello che posso solo sperare fosse un incidente da ubriaco, perché chi lo avrebbe fatto apposta ?!), e si è chiuso fuori dalla stanza, lasciandomi lo sfortunato compagno di stanza ad aprire la porta. Si può solo immaginare la reazione (grida tremanti del timpano) se una delle ragazze del dormitorio fosse stata la sfortunata.

"Sono appena entrato, amico", era tutto quello che lui continuava a dirmi, cercando di fingere che lui non fosse chiaramente la causa di questo casino.

"Ti cacci nel letto e poi tieni la maniglia della porta! È fottutamente disgustoso! E solo maleducato! "Ho giurato, inorridito e disgustato da questo intero evento.

Mi sono imbattuto in bagno e ho disinfettato la merda dalla mia mano (gioco di parole). Ho raschiato quello che sembrava l'osso. Prendendo un rotolo di carta igienica, tornai in camera, notai uno sporco materasso fuori dalla stanza e aprii la porta.

La traccia di merda sul letto era sparita, ma la maniglia della porta interna non era pulita. "Non sono stato io", ha detto il brasiliano, cercando di dimostrare la sua innocenza nonostante sia stato sorpreso a pulire la scena del suo crimine. Disgustato, ho pulito io stesso la maniglia, usando tutto il mio disinfettante per le mani e la carta igienica.

Tornai indietro e mi lavai di nuovo le mani, e poi ancora, e poi ancora una volta, per buona misura.

Mentre tornavo in camera, guardai nel dormitorio accanto, mentre la porta era spalancata. Non mancava un letto. Dentro il mio dormitorio, il brasiliano era caduto in un sonno da ubriaco su un materasso. Fino ad oggi, non so ancora da dove provenisse quel materasso nella hall. Il mio coinquilino era riuscito a trovare un materasso pulito in qualche modo.

Tornato nella mia stanza appena pulita, mi stesi di nuovo sul letto e cercai di dormire un po 'di più.

Kiersten, che era nel dormitorio sopra di me, non mi ha creduto quando le ho raccontato questa storia più tardi, ma dopo aver visto una macchia di cacca mancata sul pavimento e una impronta marrone sulla tenda del mio dormitorio (che ho afferrato innocentemente prima Sapevo che cosa avevo in mano e mi strappò di dosso il letto dopo che lo sapevo), lei impazzì ed esclamò: "Grazie a Dio, oggi stiamo andando a vedere".

Come abbiamo lasciato l'ostello quel giorno, ho fermato un taxi.

"L'Hotel W", dissi.

Mentre salivo in cabina, non avrei potuto essere più felice di passare da un ostello a un hotel. Un futuro senza merda mi aspettava.

Post scriptum Non nomino l'ostello perché è davvero bello, e mi sono divertito molto. Questo potrebbe essere successo a chiunque in qualsiasi dormitorio del mondo.

P.P.S. C'erano delle tende sui letti a castello, così la gente non si sarebbe svegliata, e la luce stava già entrando nella stanza dalla finestra scarsamente ombreggiata, quindi non ero preoccupato di svegliare nessuno.

Prenota il tuo viaggio: suggerimenti e trucchi logistici

Prenota il tuo volo
Trova un volo economico usando Skyscanner o Momondo. Sono i miei due motori di ricerca preferiti. Inizia con Momondo.

Prenota il tuo alloggio
Puoi prenotare il tuo ostello a Barcellona con Hostelworld. Se vuoi stare altrove, usa Booking.com poiché restituiscono costantemente le tariffe più economiche. (Ecco la prova).

Non dimenticare l'assicurazione di viaggio
L'assicurazione di viaggio ti proteggerà da malattie, infortuni, furti e cancellazioni. Non faccio mai un viaggio senza di esso. Ho usato World Nomads per dieci anni. Dovresti anche tu.

Hai bisogno di qualche attrezzatura?
Dai un'occhiata alla nostra pagina delle risorse per le migliori aziende da usare!

Vuoi maggiori informazioni su Barcellona?
Assicurati di visitare la mia guida robusta a Barcellona per ulteriori suggerimenti sulla pianificazione!

Credito fotografico: 1

Guarda il video: Roommates: First Week Vs. First Year (Gennaio 2020).

Загрузка...