Storie di viaggio

Perché viaggiare può cambiare il mondo

Pubblicato: 14/12/2017 | 14 dicembre 2017

Sembra sempre che ci sia qualcosa di brutto nelle notizie. Se sanguina, porta a destra? Anche se non sanguina, è ancora lì. E tutte quelle cattive notizie sembrano smorzare lo spirito del mondo. L'economia, i cambiamenti climatici, la politica, l'inquinamento, il terrorismo, il nazionalismo, la povertà, le malattie: l'elenco delle sfide e delle cose di cui preoccuparsi sembra infinito. Il futuro, mentre è sempre incerto, lo appare ancora di più ultimamente. Il pianeta sarà abitabile in pochi decenni? Alcuni jihadisti metteranno le mani su un'arma nucleare e far saltare in aria Parigi? Israele andrà in guerra con l'Iran? Ci saranno abbastanza acqua e risorse per andare in giro? Il cielo sta cadendo?

I sondaggi mostrano frequentemente che le persone, mentre sono ottimiste in generale, sono preoccupate per lo stato del mondo a breve e medio termine. La globalizzazione, una forza che ci costringe insieme, ha accelerato i cambiamenti nel mondo. Alla gente non piace il cambiamento. Li spaventa.

Ma sono ottimista riguardo al nostro futuro per due motivi: la tecnologia e la gioventù. La tecnologia avvicina tutti e rende obsolete le nozioni arcaiche di razza e differenza. Firefox è stato inventato da due persone a metà strada tra loro che non si sono mai incontrati. Ottengo designer grafici da siti web. Compriamo prodotti da aziende di altri continenti. Discutiamo di blog di viaggio con persone di tutto il mondo. Internet rende il villaggio globale più piccolo e, così facendo, rende le persone meno appese a concetti di razza, genere, religione e nazionalità.

Questo è grande perché, una delle tristi realtà è che la maggior parte degli americani non viaggia all'estero. Ma con i giovani non spaventati dal mondo esterno, penso che viaggeranno di più e che i viaggi cambieranno il mondo. Certo, non è una panacea, ma penso che un aumento dei viaggi aiuterà a curare molti dei mali sociali che affrontiamo.

Perché? Perché il viaggio ti espone a nuove idee, nuove culture e nuove persone. Interagendo con persone di tutto il mondo, dai una faccia ai nomi. Non sono alcune persone che vivono "là" con qualche problema a cui non ti importa. Invece, sono persone reali con problemi reali. Viviamo insieme o moriamo da soli.

E tanto quanto il viaggio evidenzia le nostre differenze, mette in evidenza anche le nostre somiglianze. Viaggiando per il mondo, ho scoperto che le differenze tra le culture sono minori e che, in tutto il mondo, le persone hanno tutte le stesse speranze e sogni. Tutti noi vogliamo essere sicuri, felici, lavorare, fare ciò che amiamo, essere amati e assicurarci che i nostri figli conducano una vita migliore di quella che abbiamo fatto noi. Questi ideali non si limitano a un luogo o a un'ideologia. Mentre lo facciamo in modo diverso, siamo tutti alla ricerca delle stesse cose nella vita. Penso che riconoscere che farà miracoli per aiutare a guarire il mondo.

Il viaggio cambia tutti. Nessuno guarda mai la vita allo stesso modo di nuovo dopo aver viaggiato. Torniamo tutti con un maggiore apprezzamento per la vita e per le persone. È così che il viaggio può cambiare il mondo.

Non risolverà la crisi economica o ridurrà i costi energetici. Non risolverà il cambiamento climatico. Non manderà un uomo sulla luna. E di sicuro non ti farà colazione a letto, anche se a volte vorrei che succedesse. Ma ciò che può cambiare è l'incomprensione e le percezioni sociali. Può esporre le persone a problemi che non avrebbero visto a casa. Può mostrare loro che non tutti i musulmani sono terroristi o che i francesi non odiano davvero l'America.

Il viaggio porta le persone fuori dalle loro zone di comfort e le costringe a confrontarsi con qualcosa di nuovo e diverso. E mentre i boom hanno avuto il loro tempo e Gen X è diventato un po 'stanco, i giovani di oggi sono più entusiasti di viaggiare. Chiamali "Gen Z", ma gli studi e i sondaggi confermano ciò che vedo sulla strada - i giovani di oggi si stanno rivelando in numero maggiore per cercare di fare la differenza nel mondo. Vogliono vedere cosa si trova fuori dai loro confini e avere un impatto positivo su di esso. È questa generazione che ha contribuito a far eleggere Obama. È questa generazione che offre volontari più degli altri.

Ecco perché sono fiducioso. I giovani oggi sembrano più interessati ai viaggi di persone della mia età! Questa è una tendenza promettente e, poiché la prossima generazione sarà più coinvolta nel mondo, uscirà e vedrà di più. Viaggiare non ci farà cantare tutti kumbaya e tenerci per mano l'un l'altro, ma aiuterà a demolire alcuni dei muri che ci dividono. Ci mostrerà che siamo tutti insieme e che non siamo così diversi come vorremmo far finta di essere. Per citare Maya Angelou:

"Forse il viaggio non può impedire il bigottismo, ma dimostrando che tutti i popoli piangono, ridono, mangiano, si preoccupano e muoiono, può introdurre l'idea che se proviamo a comprenderci, possiamo persino diventare amici".

Articoli Correlati:

  • Perché viaggiare ti rende fantastico
  • Come volontariamente eticamente ovunque nel mondo
  • Rottura fuori dalla tua zona di comfort
  • Come viaggiare per il mondo a $ 50 al giorno

    Mio New York Times la guida best-seller dei libri tascabili ai viaggi nel mondo ti insegnerà come padroneggiare l'arte del viaggio risparmiando denaro, scendendo da sentieri battuti e facendo esperienze di viaggio più ricche e locali. È il libro che Heather basa i suoi viaggi su di lei e la usa come guida in tutto il mondo. Come puoi vedere, sta funzionando! Viaggia con un budget limitato.

    Se è qualcosa che vuoi fare anche tu, clicca qui per saperne di più!

    Prenota il tuo viaggio: suggerimenti e trucchi logistici

    Prenota il tuo volo
    Trova un volo economico usando Skyscanner o Momondo. Sono i miei due motori di ricerca preferiti perché cercano siti Web e compagnie aeree in tutto il mondo, in modo che tu sappia sempre che non viene lasciato nulla di intentato.

    Prenota il tuo alloggio
    Puoi prenotare il tuo ostello con Hostelworld. Se si desidera soggiornare altrove, utilizzare Booking.com in quanto restituiscono costantemente le tariffe più economiche per pensioni e alberghi economici. Li uso sempre.

    Non dimenticare l'assicurazione di viaggio
    L'assicurazione di viaggio ti proteggerà da malattie, infortuni, furti e cancellazioni. È una protezione completa nel caso qualcosa vada storto. Non ho mai fatto un viaggio senza di esso come ho dovuto usarlo molte volte in passato. Ho usato World Nomads per dieci anni. Le mie aziende preferite che offrono il miglior servizio e valore sono:

    • World Nomads (per tutti sotto i 70 anni)
    • Assicurati il ​​mio viaggio (per quelli oltre 70)

    Cerchi le migliori aziende con cui risparmiare?
    Controlla la mia pagina delle risorse per le migliori aziende da utilizzare quando viaggi! Io elenco tutti quelli che uso per risparmiare quando viaggio - e penso che ti aiuterà anche tu!