Storie di viaggio

Quattro motivi Questo è l'anno del viaggiatore di bilancio

Pin
Send
Share
Send
Send



Quando ho iniziato a viaggiare nel 2006, non c'erano grandi blog di viaggio come li conosciamo, condividendo siti web o app di economia, e c'erano pochi siti di prenotazione online per destinazioni oscure. Ricordo di aver trovato solo un sito web sullo zaino in spalla in Europa e un paio di forum in cui potevo porre domande. L'informazione era lì, ma non era così facilmente reperibile o abbondante come lo è oggi.

Se non hai parlato con l'agente di viaggio, con lo zaino in spalla o con il proprietario dell'ostello, o non hai trovato un suggerimento nella tua guida, è stato facile perdere informazioni vitali che potrebbero farti risparmiare denaro. Ad esempio, non sapevo delle carte di destinazione della città quando ho iniziato a viaggiare. Non erano menzionati nelle guide e pochi viaggiatori ne parlavano. Ma ottenere queste carte ti fa risparmiare: puoi accedere a tutte le attrazioni e ai musei di una città a un prezzo (in più, alcuni offrono trasporti pubblici gratuiti!). Ho finito per pagare individualmente tutti i musei di Parigi quando avrei potuto ottenere il Paris Museum Pass per circa l'80% in meno.

Negli ultimi anni, le app, i blog, i siti web di deal e i servizi di economia condivisa sono esplosi. Il ritmo con cui nuovi siti, servizi e informazioni diventano disponibili continua a crescere. Questa è una buona notizia per i viaggiatori in economia. Il viaggio non è mai stato più economico o più facile. L'informazione è potere Più sei un viaggiatore informato, più sarai in grado di sapere cosa fa un accordo e dove trovarli.

Eppure potrebbe non essere così quando il volo sembra ancora astronomico anche per i voli più brevi. Ad esempio, i voli per l'Europa dagli Stati Uniti sono regolarmente vicini a $ 1.000 durante l'estate. I viaggiatori provenienti dal Sud Africa o dall'Australia pagano anche di più per viaggiare praticamente ovunque al di fuori delle loro regioni. È semplice guardare siti web come Expedia o Priceline e pensare: "Non penso che possiamo permetterci quella vacanza in famiglia quest'anno".

Ma ora puoi bypassare il tradizionale viaggio in hotel / autobus di grandi dimensioni / il principale modello di trasporto aereo e tagliare le tue spese in modo sostenibile. E l'ascesa di nuovi siti web e l'economia della condivisione, con la crescita sostanziale dei blog negli ultimi anni, ha reso possibile ciò. Ecco quattro ragioni per cui il 2015 è l'anno del viaggiatore in economia:

L'ascesa dell'economia della condivisione

Utilizzando l'economia della condivisione, è possibile trovare alloggi più economici, guide turistiche eccentriche, opzioni di condivisione in bici e pasti fatti in casa con chef locali. È possibile aggirare il tradizionale settore dei viaggi con la condivisione di siti web economici e ottenere l'accesso alla gente del posto utilizzando le proprie risorse e competenze per diventare piccole società turistiche con prezzi più convenienti. (Ad esempio, il mio soggiorno Airbnb a St. Croix costava $ 50 a notte, mentre l'hotel più economico che riuscivo a trovare era di $ 150.) Inoltre, la gente del posto sa dove trovare le offerte. Sanno quale supermercato è più economico, quali negozi offrono le migliori vendite e dove trovare i ristoranti e i bar con il cibo più gustoso ai prezzi più bassi. Parlare direttamente con loro ti dà accesso a quella conoscenza.

Questi siti web hanno cambiato il gioco di viaggio e reso i viaggi più accessibili per tutti. L'economia della condivisione è in circolazione da anni (Couchsurfing è stata fondata nel 2003 e Airbnb nel 2008), ma è diventata mainstream l'anno scorso e continuerà a crescere. Ecco alcuni dei miei siti Web preferiti:

Couchsurfing (alloggio)
Airbnb (alloggio)
Vayable (tour)
BlaBlaCar (ridesharing)
EatWith (pasti)

Tutto è online!

La crescita di siti web come il mio ha permesso di scoprire un bizzarro piccolo B & B, un ristorante locale o una destinazione turistica fuori dai sentieri battuti. Invece di riviste e guide come custodi delle informazioni, ora i viaggiatori pubblicano contenuti per ogni destinazione del mondo, il tutto accessibile con una semplice ricerca su Google. Una ricerca per "blog di viaggi in Uzbekistan" produce oltre cinque milioni di risultati. Le informazioni su ogni paese, ristorante e attività sono disponibili online, anche le più oscure. Questo ti dà un accesso molto migliore ai consigli di pianificazione, ai consigli e alle cose da fare. Tre dei miei blog preferiti per le destinazioni insolite sono Uncornered Market, Roads and Kingdoms e Wandering Earl, tutti con guide e storie di destinazione per luoghi più remoti del mondo.

Migliori opzioni di ricerca voli

La crescita dei motori di ricerca di voli multinazionali ha reso molto più facile trovare voli economici e offerte nascoste che erano semplicemente impossibili da trovare prima. Non tutti i motori di ricerca sono uguali. Hanno tutti i loro punti ciechi, ma alcuni di quelli più robusti includono sia vettori regionali minori che compagnie aeree a basso costo. Inoltre, ci sono siti che cercano le tariffe degli errori e le vendite dei voli in modo da poter essere sempre avvisati di un accordo. I miei siti di deal da usare includono:

L'affare di volo
Airfarewatchdog
Pirati delle vacanze
Skyscanner
Momondo

Inoltre, siti come Busbud e Rome2rio hanno reso molto più semplice la ricerca di trasporti via terra in destinazioni sconosciute pubblicando le tariffe e le informazioni sul percorso online che prima erano difficili da trovare.

L'ascesa delle compagnie aeree a basso costo

Anni fa, se volevi volare tra i continenti, eri per lo più bloccato con le tradizionali compagnie aeree costose. Non è più vero. Le compagnie aeree a basso costo ora servono molte rotte a lungo raggio, rendendo possibile il rimbalzo in tutto il mondo con pochi soldi. Norwegian Airlines ti permette di volare in Europa e da Bangkok per circa $ 250 a tratta. L'aria WOW sta introducendo tariffe economiche per l'Islanda e Londra dagli Stati Uniti. AirAsia X offre pazzi affari a basso costo in Asia e in Australia per un minimo di $ 100 a tratta. Le compagnie aeree indiane e del Medio Oriente offrono voli economici in tutto il subcontinente e in Africa.

I progressi tecnologici hanno creato un accesso più semplice alle informazioni e alle persone connesse da tutto il mondo. Questo è un vantaggio per i viaggiatori. Ora, la conoscenza locale intima non è più fuori dalla tua portata. Sta diventando più semplice pianificare e ricercare il tuo viaggio, trovare compagni di viaggio e approfittare di varie offerte. I guardiani tradizionali sono spariti e questo ha cambiato il gioco di viaggio.

La marcia della tecnologia continuerà a progredire e, così facendo, renderà i viaggi più economici man mano che diventerai più informato. E più sei informato, più sarà facile per te sapere come risparmiare denaro.

Pin
Send
Share
Send
Send