Storie di viaggio

Qual è la materia con Lonely Planet?


aggiornato: 1/19/2019

Quando ho deciso di lasciare il mio lavoro e viaggiare per il mondo, sono entrato in una libreria e ho comprato la Lonely Planet Sud-Est asiatico con un minimo. Ero in Tailandia e non vedevo l'ora di iniziare. L'acquisto di quella guida ha reso reale la mia decisione impulsiva. Sfogliando le sue pagine sul mio volo di ritorno a casa, sono stato rapito. Mi è piaciuta la sua enfasi sui viaggi budget e lo zaino in spalla, le destinazioni insolite e la sua scrittura bizzarra e divertente. Mentre pianificavo il mio viaggio, le guide di "shoestring" di LP erano impilate sulla mia scrivania e sono diventato un cliente fisso delle guide Lonely Planet. La loro personalità ha eguagliato il mio e io sono stato conquistato.

Soprannominata "la bibbia blu dello zaino in spalla", le guide di Lonely Planet incentrate su destinazioni uniche e viaggi economici, che li ha resi un punto fermo di viaggiatori in tutto il mondo. Nel bene e nel male, Lonely Planet spesso creava destinazioni, ostelli e ristoranti.

Certo, le sue guide sono diventate sinonimo di turismo di massa, ma per me sono state una grande risorsa per passare il tempo mentre eravamo su un autobus o in treno, o in un ostello. Ho navigato con mappe LP e ho usato guide LP per informazioni di base sull'attività e per capire il trasporto.

Ma, ultimamente, la loro qualità sembra essere diminuita molto. L'ultimo paio di volte che ho usato il loro sito Web e le mie guide si sono concluse con frustrazione e delusione e mi hanno fatto chiedere a me stesso:

"Che diamine è il problema con Lonely Planet?"

Lonely Planet è ancora buono o rilevante?

Mentre è ancora la più grande azienda di guide turistiche al mondo con il 25% del mercato, è caduta dal suo trespolo come "la bibbia" per i viaggiatori in economia. Dopo essere stata venduta alla BBC nel 2007 e poi venduta di nuovo ad un miliardario solitario di nome Brad Kelley nel 2013, Lonely Planet è un guscio di quello che era. Kelley ha assunto un fotografo venticinquenne di nome Daniel Houghton, che è venuto a bordo e "ha investito molto in un rinnovamento digitale e licenziato quasi un quinto della forza lavoro".

Per citare ulteriormente questo Al di fuori articolo, "io [l'autore] chiedo che cosa la ricerca di mercato dice su tutto ciò. "Non l'ho davvero guardato", dice Houghton, abbassando la voce in modo cospiratorio. 'Io non vado davvero con le ricerche di mercato. Mi piace andare con il mio stomaco. '"

Ed è qui che gran parte della colpa sta.

Che mercato veramente dice

Mentre mi sedevo per scrivere questo articolo, ho chiesto ai lettori dei social media cosa pensassero di Lonely Planet. Mentre la maggior parte delle persone utilizzava ancora la Lonely Planet (e le guide in generale) per la pianificazione preliminare, ha ripetuto quello che continuavo a sentire sulla strada: i libri sembrano essere più obsoleti, la scrittura ha perso il suo margine, le guide sono diventate più sofisticate e meno sulle destinazioni insolite e di budget, il sito Web è difficile da utilizzare e i blog sono spesso migliori. Ecco alcuni esempi di risposte comuni (clicca qui per vederle tutte):













Nel corso degli anni, i viaggiatori che ho incontrato di persona hanno echeggiato la stessa lamentela: lo speciale di LP je ne sais quoi è finito da tempo. In effetti, ho avuto alcune buone sessioni di legame sull'argomento!

Chiaramente, il mercato ha un'opinione diversa sulle guide che sulla gestione. I viaggiatori, mentre usano ancora la guida, non gli piacciono tanto. Vedo ancora persone che usano le guide in viaggio, quindi il problema non è che le persone non usino le guide.

Il problema è Lonely Planet stesso.

L'anno scorso, il CEO è stato intervistato a Divertire e ho parlato di come stava facendo LP una società di contenuti di viaggio (parola mia) non criptata: "Non abbiamo mai guardato alla Lonely Planet come una società di libri o una guida - infatti la mia prima interazione con Lonely Planet era in realtà sulla nostra sito web, probabilmente quando ero al college, l'abbiamo sempre considerato un'azienda di contenuti ".

Ma le guide non sono aziende soddisfatte, sono risorse curate da esperti. Li compriamo perché non vogliamo un TripAdvisor o una fonte generica di informazioni - vogliamo qualcuno che è stato lì e lo ha fatto per aiutarci a fare lo stesso. Che si tratti di app, e-book o libri tascabili, i consumatori vogliono una fonte attendibile di informazioni. Vogliamo che qualcuno tagli attraverso il rumore per noi. Se LP è solo un'altra società di contenuti generica che elencaognicosa ed esiste per generare entrate pubblicitarie, quindi cosa le rende uniche? Sono solo una versione più grandeCondé Nast Traveler o Lontano?

È vero che Lonely Planet ha avuto problemi molto prima dell'attuale management. Tony e Maureen Wheeler, i fondatori dell'azienda, saranno i primi a dirti che hanno fallito nello spazio digitale. Questo è parte del motivo per cui hanno venduto LP alla BBC. La BBC, a sua volta, non ha fatto molto con la compagnia e ha lasciato che Thorn Tree - LP's forum e la parte migliore del sito - faticasse, poiché c'erano molti contrattempi e chiusure, oltre a una cattiva gestione.

Eppure era nel 2013. I problemi attuali sono di proprietà dell'attuale management. Il loro desiderio di trasformare Lonely Planet in una società di contenuti è una decisione terribile che sfugge a ciò che i viaggiatori desiderano.

Un rapido declino della qualità

La decisione di ignorare le ricerche di mercato e andare con il loro istinto spiega gran parte del declino e perché i libri sono una shell di quello che erano un tempo. Quando l'azienda fu acquistata l'ultima volta, la maggior parte dei vecchi dirigenti furono licenziati, comprati o cacciati. Al loro posto è stato installato un gruppo dirigente con poche conoscenze del settore in cui si trovavano ora.

Diverse fonti mi hanno contattato per questo articolo per descrivere le loro esperienze con Lonely Planet dal momento dell'acquisto. Gli autori si sono lamentati della mancanza di comunicazione, rispetto e input da parte di LP e dei cambiamenti delle policy che hanno comunicato ai loro esperti contribuenti "per favore andate via".

È qualcosa che ho sentito per anni dai miei amici di LP. (Quando sei uno scrittore di viaggi, molti dei tuoi amici che scrivono viaggi saranno scrittori di LP.)

Da tempo ho sentito voci e sussurri sul contenuto riciclato di LP e sugli aggiornamenti da scrivania (ad esempio, le informazioni scritte in ufficio, non dalla ricerca a destinazione), e questo sembrava essere corroborato dagli attuali impiegati. Spesso, ho sentito, ai contributori di Lonely Planet viene detto di usare Google e TripAdvisor per creare contenuti.

LP ha questo gigantesco sistema di gestione dei contenuti, in cui l'autore sottopone le proprie ricerche e, da lì, fanno la guida. Ma mi è stato detto che ora, dopo che gli scrittori hanno inserito le informazioni nel database, un'altra persona - che potrebbe non avere alcuna conoscenza della destinazione - arriva e raccoglie un libro. Quindi, alla fine, ottieni questo libro disorganizzato, e spesso sbagliato.

A causa di questi cambiamenti, gli scrittori sembrano aver sviluppato un disprezzo per l'azienda e semplicemente consegnare ciò che è "abbastanza buono". Non sono pagati molto, lavorano con scadenze sempre più strette e non si sentono più parte dell'azienda .

Quanto di questo è "uva acerba", non lo so, ma ho sentito questa lamentela per abbastanza anni da fonti sufficienti che io credo. Non incolpo degli scrittori. Ho visto i miei amici in missione. Hanno molto da fare e poco tempo per farlo - in più, la paga è terribile. Quindi, non sorprende che se trattate male i creatori di contenuti, otterrete contenuti poveri.

Io - e molti altri - vediamo ciò che si riflette nella qualità delle guide.

Un sito terribile

E questo declino può essere visto molto chiaramente sul sito Web di LP. Dopo che Houghton è subentrato, il sito Web è stato il seguente:

Voglio dire, cos'è questo? È un mazzo di quadrati (per le formiche! *). Chi ha pensato che fosse buono? Ci vorrebbero anni per trovare la piazza di cui avevo bisogno. Spesso mi sono arreso e ho semplicemente trovato un blog.

Ora, mentre mi piacciono molte cose sul nuovo Sito Web Lonely Planet: immagini più grandi e font più grandi: le sezioni dei contenuti sono difficili da seguire e la navigazione nel sito Web è difficile come sempre. Stavo cercando di trovare informazioni quando ero a Lione di recente - e si trattava solo di scorrere e scorrere e scorrere. Perché? Loro elencano come ogni posto in città - ogni chiesa, attrazione, parco o ristorante. (Lo fanno per tutte le loro destinazioni.) Non voglioogni ristorante o attrazione - Voglio guide ed esperti per darmi il migliore. Distilla le informazioni per me! Se volessi una lista infinita, andrei su TripAdvisor o Yelp!

Inoltre, le informazioni sono così difficili da trovare ora. Ecco un esempio della pagina della California di LP nel 2010 e ora:

2010:

Adesso:

(Beh, la pagina è così lunga e vuota che non posso fare uno screenshot preciso, quindi ecco un link per vedere da solo.)

Nella vecchia versione, tutte le informazioni essenziali sono nella pagina (e se vai al link per la pagina, vedrai che le informazioni essenziali sono appena sotto la piega). Era facile arrivare dove volevi andare, non c'erano liste infinite e ti davano i fatti di cui avevi bisogno. Aveva quello che volevi. Nella nuova versione, scorri, scorri e continua a scorrere. C'è molto spazio, non molte informazioni curate, ed è davvero difficile trovare quello che stai cercando.

Non è solo la pagina della California. Basta andare a Parigi per scoprire che la "top list" di Lonely Planet non finisce mai. E le descrizioni di attrazioni, ristoranti e bar sono ancora meno utili di quelle offerte da Google o Yelp. Ecco una descrizione del Prescription Cocktail Club a Parigi (uno dei miei preferiti):

Con bombetta e cappelli a tesa piatta come paralumi e uno stile newyorkese del 1930, questo cocktail club - gestito dallo stesso team di successo di Experimental Cocktail Club (ECC) - è molto cool parigino. Superare il portiere può essere difficile, ma una volta dentro, è amicizia e cocktail vecchio stile a tutto tondo.

Quelle informazioni di base non mi dicono molto sull'arredamento, l'atmosfera o le bevande incredibili: l'acqua cetriolo che si ottiene quando ci si siede, pareti in mattoni a vista e bar in legno scuro, musica jazz o cocktail fantasiosi. (Inoltre, non c'è un portiere. È semplicemente sbagliato.) Prenderò una recensione su Yelp sopra ogni giorno.

Quando stavo cercando cose da fare a Lione, era così difficile trovare le informazioni di base (di nuovo, sono solo liste infinite) e suggerimenti che ho appena abbandonato e consultato su Yelp e sui blog. Questi siti sono stati organizzati meglio, mi hanno fornito un elenco di luoghi curati e fornito descrizioni più dettagliate.

E allora è la faccenda con Lonely Planet?

Il desiderio di LP di essere una "content company" è chiaro: gli articoli aumentati sul sito sembrano esistere solo per guidare le visualizzazioni di pagina, i contenuti sponsorizzati dai luoghi (e le aziende) recensiti, la canalizzazione di persone dal contenuto ai siti di prenotazione , l'elenco in stile TripAdvisor di qualunque cosa (più visualizzazioni di pagina) e la pletora di annunci che ora sparpagliano il sito. Inoltre, la forte enfasi sulla vendita di tour verso destinazioni sembra andare contro il gran numero di viaggi indipendenti su cui la compagnia è stata fondata. Puoi dire che la società è cambiata semplicemente da ciò su cui focalizzano i loro contenuti online.

Noi consumatori andiamo a viaggiare su blog e aziende di guide perché vogliamo che un esperto dica loro cosa è meglio. Vogliamo che qualcuno riesca a distillare tutto per loro quindi non dobbiamo fare il lavoro. È per questo che portiamo le guide LP e non Condé Nast Traveler o Al di fuori riviste sulla strada. Questi sono ottimi per l'ispirazione, ma non informazioni sul terreno.

Perdendo questo obiettivo, provando (a mio parere) a fare appello a tutti e tentando di competere con siti come TripAdvisor (e persino i blog in misura limitata), LP ha perso ciò che lo ha reso grande.

Credo che le aziende stiano meglio quando hanno una cosa si concentrano su. Andrew Carnegie una volta disse: "'Non mettere tutte le uova in un cestino' è tutto sbagliato. Ti dico: 'Metti tutte le uova in un cesto e poi guarda quel cesto'. ”

Lonely Planet dovrebbe essere una compagnia di guide. Essere un'azienda guida non significa che devi concentrarti sui libri fisici, ma significa concentrarti sulla tua unica cosa. Il passaggio dalla sua singolare missione al diventare un "hub dei contenuti digitali" significa che non è più unico, e quando non si è più unici, i consumatori non hanno motivo di rimanere fedeli. Come disse una volta Simon Sinek: "Le persone non comprano ciò che fai, comprano perché lo fai".

Sapevi cosa significava il marchio Lonely Planet e cosa rappresentavano. Ora, non so cosa significhi la compagnia.

LP è ancora il re per la sua vastità. È la Microsoft delle compagnie di guide. Non una persona con cui ho parlato aveva più lealtà verso il marchio. Spesso acquistavano le guide semplicemente perché non c'era nessun altro che vendeva a destinazione.

Sono stato un fedele cliente di LP dal 2005. Le loro guide sono dappertutto su questo sito. Li compro ancora Sono spesso l'unico gioco in città dove voglio andare. Ma, ultimamente, non ne sono più così sicuro. Non ho rinunciato a loro - ma mi sto avvicinando a farlo. È difficile vederli trasformarsi in qualcosa di così ... indimenticabile.

Quindi qual è il problema con Lonely Planet?

In breve, praticamente tutto.

* Zoolander riferimento: "Cos'è questo? Un centro per le formiche! "Ahhh, non invecchia mai!

Aggiornamento 1/19: Houghton lasciò la Lonely Planet alla fine del 2018. Si spera che alla fine la società possa tornare alle sue radici.

Загрузка...