Storie di viaggio

I migliori libri di viaggio per viaggiatori a lungo termine


Aggiornamento: 20/2/2019 | 20 febbraio 2019

Parte della cintura degli attrezzi di ogni viaggiatore è un buon libro. Le lunghe corse in autobus, treno o aereo possono diventare noiose e possono darti un sacco di tempo "morto" se non hai imparato l'arte dello sguardo da 10 ore.

Durante il viaggio, mi piace sempre leggere libri sui viaggi, luoghi esotici e vivere i tuoi sogni. Mi fa sentire bene su quello che sto facendo e mi fa sognare di posti diversi. Anche se non sei in viaggio, un buon libro di viaggio può aiutarti a motivarti a uscire.

Ecco alcuni dei migliori libri sui viaggi che ci fanno sognare:

The Alchemist, di Paulo Coelho

Una storia su come seguire i tuoi sogni, questo è uno dei libri più letti della storia recente. Ha venduto 65 milioni di copie ed è stato stampato in 150 lingue. La storia segue un giovane pastorello dalla Spagna all'Egitto mentre segue il suo cuore, segue il flusso, impara ad amare e apprende il senso della vita. Il libro è pieno di citazioni incredibili. Il mio preferito, "Se riesci a concentrarti sempre sul presente, sarai un uomo felice ... La vita sarà una festa per te, un grande festival, perché la vita è il momento in cui stiamo vivendo proprio ora.""È uno di quei libri che ti fa sentire bene per essere vivo. Questo libro mi ispira sempre a ricordare di mantenere le cose in prospettiva e di seguire il mio cuore e i miei sogni e di non essere incastrato da ciò che dovrei "fare".

On the Road, di Jack Kerouac

Scritto nel 1957, il classico Beat Generation di Jack Kerouac è un classico romanzo di viaggio. Il personaggio di Kerouac (che ha modellato se stesso), la frustrazione, il desiderio di vedere il mondo e le avventure risuonano con tutti noi che hanno bisogno di un piccolo sollievo dalla vita moderna. La storia segue il suo personaggio, Sal, mentre lascia New York City e si dirige verso ovest, cavalcando i binari, facendo amicizia e festeggiando per tutta la notte. Trova emozioni, avventura, amore, sesso, droga, povertà ed eccitazione mentre passa da un personaggio debole a qualcuno la cui esperienza di vita dà sicurezza. È un vero classico americano.

Destinazioni improbabili, di Tony & Maureen Wheeler

Scritto dai fondatori di Lonely Planet, questo tomo racconta l'inizio e l'ascesa della società la cui guida è nello zaino in questo momento. La storia li segue da quando partirono dall'Inghilterra negli anni '70 all'inizio del XXI secolo. Nel mezzo, senti tutti i loro racconti di viaggio e scopri le loro prime lotte d'affari. Vedrai anche molti altri nomi di viaggio familiari inserire nella loro storia. Mentre il libro si trascina in alcune parti, è in definitiva una lettura affascinante sulla società che ha aiutato a iniziare l'industria delle guide di viaggio e ha cambiato per sempre il modo in cui viaggiamo.

The Beach, di Alex Garland

La storia di Alex Garland sui backpackers e la loro ricerca del paradiso si possono trovare in tutte le strade dell'Asia. Seguendo Richard e la sua ricerca di "fare qualcosa di diverso" in Tailandia, vediamo il desiderio dello zaino in spalla di esplorare e trovare nuovi posti, ma mai completamente. Il libro è in parte un'avventura e in parte un'esplorazione del perché cerchiamo sempre queste utopie e le conseguenze di questa ricerca. Riassume l'idealizzazione del viaggio come nessun altro libro si è mai avvicinato e rimane uno dei miei dieci libri di viaggio preferiti di sempre.

Oracle Bones, di Peter Hessler

Questo romanzo sulla Cina abbraccia la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni 2000. Dà uno sguardo affascinante a molti aspetti della Cina, dalla sua cultura alla sua politica, al suo cibo. L'autore ha vissuto a Pechino per anni e le sue osservazioni sulla vita quotidiana sono perspicaci. Fa amicizia con un uiguro, una delle minoranze etniche cinesi, e la trama fornisce molte informazioni su come la Cina tratta alcuni dei suoi cittadini di classe inferiore. Questo libro è denso e, sebbene non sia letto in spiaggia, ti darà sicuramente molte informazioni sul drago in ascesa del mondo. Spesso pensiamo che la Cina sia monoculturale, ma questo libro mostra chiaramente che non lo è.

Sorridi quando stai mentendo, di Chuck Thompson

Scritto da Chuck Thompson un po 'stanco, questo libro è una critica umoristica del settore della scrittura di viaggi. Chuck Thompson si scaglia contro la brillantezza delle riviste di viaggio, degli eufemismi abusati e della Lonely Planetization del mondo. Sostiene che tutte quelle riviste di viaggio non sono altro che brochure glorificate. Tutte le belle storie - e ne include alcune (la mia preferita era la sua storia di essere derubato dalle studentesse tailandesi) - non essere incluse. A volte il libro gira dappertutto, ma ciò nonostante mi ha fatto ridere fino in fondo.

Vagabonding, di Rolf Potts

Scritto dal padrino del vagabondaggio, questo è un must per chi è nuovo a viaggiare a lungo termine. Rolf ha trascorso 10 anni sulla strada (ha anche camminato attraverso Israele). Questo libro contiene preziose informazioni, citazioni e molte informazioni pratiche per il vagabondo per la prima volta (anche se alcune sono datate). Dal salvataggio alla pianificazione per la vita on the road, questo è un must per i principianti. È un libro di ispirazione e, anche se un viaggiatore esperto potrebbe non ottenere molte informazioni pratiche da esso, rimane una buona lettura di riaffermazione. Nessun libro è mai arrivato vicino ad esprimere il perché e la filosofia del viaggio a lungo termine come questo libro ha.

Sette anni in Tibet, di Heinrich Harrer

Originariamente pubblicato nel 1953, questo classico racconta la storia dell'alpinista austriaco Heinrich Harrer nel 1943 di fuga dall'India britannica, il suo viaggio attraverso l'Himalaya e il suo soggiorno in Tibet. Accolto calorosamente, è diventato il precettore del giovane Dalai Lama. Racconta vividamente le tradizioni e le usanze tibetane che erano poco viste o conosciute dalle persone nel mondo esterno. Il Tibet era relativamente sconosciuto allora, e Harrer racconta di un mondo distrutto dall'invasione cinese del 1950, che costrinse Harrer ad andarsene. Il libro è una grande visione del Tibet come in passato.

In A Sunburned Country, di Bill Bryson

È difficile scegliere un solo libro di Bill Bryson che sia buono, perché lo sono tutti. È uno dei nomi più prolifici e riconosciuti nella scrittura di viaggi. Questo libro racconta un viaggio attraverso l'Australia. Ti porta da est a ovest, attraverso piccole e minuscole città minerarie, città costiere dimenticate e foreste fuori dai sentieri battuti. Bryson include molte informazioni trivia nel suo racconto mentre viaggia in soggezione - e talvolta nella paura (box meduse, rutilanti, crocs, ragni e serpenti) - di questo enorme paese. Questo è uno dei miei libri preferiti e mi ha ispirato ad andare in Australia.

The Motorcycle Diaries, di Ernesto "Che" Guevara

Questa è la storia del viaggio di otto mesi di Ernesto "Che" Guevara in motocicletta in Sud America come uno studente di medicina di 23 anni nel 1951-52. Il libro (recentemente trasformato in un film) mescola osservazione, avventura e politica. Guevara andò via da casa con un suo amico medico e questo viaggio di otto mesi in motocicletta fu l'inizio del suo percorso verso il diventare un rivoluzionario. Esplora le rovine Inca, visita un lebbrosario e aiuta i minatori e gli agricoltori. Il suo tempo con la sottoproletaria accese il suo desiderio di cambiamento politico.

The Lost Girls, di Jennifer Baggett, Holly C. Corbett e Amanda Pressner

Scritto dalle famigerate ragazze perdute (Amanda, Holly, Jen) sul loro viaggio intorno al mondo, questo libro è una grande fonte d'ispirazione per le persone che vogliono smettere di lavorare e viaggiare per il mondo. Ognuna di queste ragazze ha rinunciato a una carriera per fare un viaggio insieme ed è tornata migliore di prima. È particolarmente incoraggiante per le donne che sono preoccupate di lasciare il lavoro o viaggiare in giro per il mondo da soli. Il libro racconta il loro viaggio ed è una buona idea di come viaggiare con gli amici, non uccidersi a vicenda e tornare più forte.

Un anno di vita danese, di Helen Russell

Questo è uno dei miei libri di viaggio preferiti. È la cronaca di Helen e del trasloco di suo marito dalla vivace Londra alla campagna della Danimarca. Mentre il marito abbraccia un nuovo lavoro in un LEGO, Helen intraprende una missione per scoprire perché i danesi sono costantemente valutati come una delle persone più felici del mondo. È informativo, divertente, autoironico e racconta la storia di qualcuno che lotta per adattarsi. (Ho avuto il piacere di incontrare Helen nel 2018 a TravelCon e lei è assolutamente meravigliosa, che è solo la ciliegina sulla torta!).

Girare a destra in Machu Picchu, di Mark Adams

Girare a destra in Machu Picchu racconta il racconto di Adams di escursioni attraverso il Perù alla scoperta delle rovine Inca e delle città antiche. Dopo aver trovato una delle ultime guide di oldschool nel paese, Mark segue le orme dell'archeologo Hiram Bingham III, l'uomo che ha (ri) scoperto Machu Picchu. Il libro fa un ottimo lavoro nel bilanciare la storia di Machu Picchu con un moderno diario di viaggio in un modo che non si impantana in tutte le minuzie storiche. Il libro mi ha insegnato molto sul Perù ed è un altro diario di viaggio divertente da aggiungere alla tua lista di libri! Dai un'occhiata alla mia intervista con Mark per saperne di più !.

Amore con la possibilità di annegare, di Torre DeRoche

Scritto dal compagno di viaggio blogger Torre DeRoche, questo libro copre la sua paura dell'oceano e il desiderio conflittuale di navigare attraverso il Pacifico con il suo fidanzato. Lo ammetto, ero preoccupato che fosse per "lovey dovey" per me, ma onestamente non potevo metterlo giù. È scritto magnificamente e le sue descrizioni del paesaggio e della gente erano accattivanti. È il tipo di libro che hai letto che ti convince immediatamente a pianificare la tua avventura epica in tutto il mondo! Ecco la mia intervista con lei se vuoi saperne di più.

Wild, di Cheryl Strayed

Questo libro (e il film successivo con Reese Witherspoon) ha suscitato molto clamore. Lo ammetto, le mie aspettative erano alte quando mi sono seduto per leggerlo. Fortunatamente, non ero deluso! Il libro evidenzia il suo viaggio lungo il Pacific Crest Trail, uno dei sentieri escursionistici più lunghi del mondo, quando aveva 26 anni. Si avvia in cerca di pace e autoriflessione, costretta a fare i conti con la morte di sua madre , la rottura del suo matrimonio e lotta con l'aggiunta di droga. Si dirige verso la PCT in cerca di un nuovo inizio. Lungo la strada, incontra la gentilezza, la comunità e un crescente senso di appartenenza. Pieno di meravigliosa prosa e onestà, ho trovato questo libro profondamente commovente.
***
Che tu abbia bisogno di qualcosa per intrattenerti nel tuo prossimo volo o alla ricerca di una lettura accattivante per farti ispirare dai viaggi, questa lista può aiutarti! I grandi libri non solo ci fanno divertire ma ci rendono migliori viaggiatori. Ci ricordano perché viaggiamo in primo luogo.

Se vuoi davvero migliorare la tua lettura di viaggio, sentiti libero di unirti al nostro club del libro di viaggi! Una volta al mese presenterò circa cinque fantastici libri - alcuni vecchi, alcune letture recenti - che coprono viaggi, storia, finzione e qualsiasi altra cosa penso che ti possa piacere! Quindi, se vuoi leggere suggerimenti, registrati qui sotto. Una volta al mese riceverai un elenco di libri consigliati basati su ciò che ho letto e amato quel mese.

Successo! Ora controlla la tua email per confermare la tua iscrizione.

Si è verificato un errore durante l'invio dell'abbonamento. Per favore riprova.

Indirizzo email
Mi piacerebbe ricevere il corso di posta elettronica gratuito. Sì! Voglio leggere di più!

Prenota il tuo viaggio: suggerimenti e trucchi logistici

Prenota il tuo volo
Trova un volo economico usando Skyscanner o Momondo. Sono i miei due motori di ricerca preferiti perché cercano siti Web e compagnie aeree in tutto il mondo, in modo che tu sappia sempre che non viene lasciato nulla di intentato.

Prenota il tuo alloggio
Puoi prenotare il tuo ostello con Hostelworld dato che hanno l'inventario più completo. Se si desidera soggiornare altrove, utilizzare Booking.com in quanto restituiscono costantemente le tariffe più economiche per pensioni e alberghi economici. Li uso sempre.

Non dimenticare l'assicurazione di viaggio
L'assicurazione di viaggio ti proteggerà da malattie, infortuni, furti e cancellazioni. È una protezione completa nel caso qualcosa vada storto. Non ho mai fatto un viaggio senza di esso come ho dovuto usarlo molte volte in passato. Ho usato World Nomads per dieci anni. Le mie aziende preferite che offrono il miglior servizio e valore sono:

  • World Nomads (per tutti sotto i 70 anni)
  • Assicurati il ​​mio viaggio (per quelli oltre 70)

Cerchi le migliori aziende con cui risparmiare?
Controlla la mia pagina delle risorse per le migliori aziende da utilizzare quando viaggi! Io elenco tutti quelli che uso per risparmiare quando viaggio - e penso che ti aiuterà anche tu!

Guarda il video: Come fare i nomadi digitali e proteggersi dai pericoli. giro del mondo in camper. soluzioni Nerd (Gennaio 2020).

Загрузка...