Storie di viaggio

Come trascorrere una settimana a Vienna: attrazioni, attività e luoghi da mangiare


Aggiornamento: 4/26/2018 | 26 aprile 2018

Vienna. Sede di schnitzel, Freud, Mozart, Asburgo, opera, arte, coffeeshop e molto altro ancora. Nel corso del decennio in cui sono entrato e uscito da questa città, l'ho visto passare da una capitale rigida a un paradiso cool, alla moda, goloso e artistico.

Ok, è sempre stato un paradiso artistico e forse la "capitale rigida" era solo la mia prima impressione sbagliata. Vedi, quando ho visitato per la prima volta Vienna, non ero un fan. Sembrava troppo rigido. Troppo corretto Aveva l'aria di una città troppo a lungo immersa nella storia imperiale. Nonostante sia stato preso in giro da un amico locale, ho continuato a paragonarlo a Praga e Budapest e sono andato "mehhh".

Ma, nel tempo, ho imparato ad apprezzare la città e tutto ciò che ha da offrire. In breve, ho sbagliato su Vienna (e questo va al punto importante che le prime impressioni sono non sempre corretto). La città ha innumerevoli musei, palazzi, mercati, ristoranti, mostre d'arte stravaganti, deliziose sale da cibo, vicini una meravigliosa regione vinicola ed è un rapido viaggio in treno per Bratislava.

Con così tanto da offrire, ecco come organizzerei una visita di una settimana a Vienna:

Giorno 1


Tour a piedi gratuito
(Neubaugürtel 54, +43 6645544315, www.goodviennatours.eu) - Inizia il tuo viaggio con un tour a piedi gratuito. È un modo fantastico per avere un'idea della capitale, per darti un assaggio della sua storia e cultura, e di esplorare e orientare te stesso la città a piedi. Inoltre, puoi chiedere alla tua guida tutte le domande che potresti avere! Tre tour gratuiti eccellenti sono:

Assicurati di dare la mancia alla tua guida!

Palazzo imperiale
(Michaelerkuppel, +43 15337570, www.hofburg-wien.at) - Costruito nel 13 ° secolo, questo è un complesso gigantesco con molteplici attrazioni. Puoi tranquillamente passare mezza giornata qui. Innanzitutto, ci sono gli Imperial Apartments, che sono in realtà tre attività in una: la collezione in argento con migliaia di stoviglie reali, la mostra di Sisi che evidenzia la vita dell'amata imperatrice Elisabetta d'Austria e gli stessi appartamenti reali. Inoltre, puoi anche visitare il museo delle farfalle e la Biblioteca nazionale dove puoi vedere la sala dello stato in stile barocco con decine di migliaia di libri.

Comunque, il mio preferito è il Tesoro Imperiale. Troverai tonnellate di artefatti reali, corone, scettri e una storia davvero dettagliata della famiglia e dell'impero asburgico. E, anche se non è gratuito, dovresti assolutamente ottenere il tour audio. Aggiunge un sacco di contesto alle mostre. Onestamente, se vedi questa attrazione, impareresti abbastanza!

Orari di apertura: Quotidiano (dalle 9:00 alle 17:30) da settembre a giugno e dalle 9:00 alle 18:00 a luglio e agosto. L'ingresso è di 14 EUR per gli adulti e di 8,20 EUR per i bambini. Assicurati di evitare i fine settimana se puoi, visto che diventa affollato.

Inoltre, è possibile ascoltare il coro dei ragazzi di Vienna durante la messa la domenica alla Cappella Reale (che si trova presso il Palazzo Imperiale). Sono uno dei cori più famosi al mondo. Ci sono circa 100 ragazzi nel coro. (I biglietti seduti partono da 11 EUR, anche se puoi ottenere biglietti gratuiti per la stanza se ti allinei 30-45 minuti prima dello spettacolo.)

Naschmarkt
(1060 Vienna, +43 1400005430, www.naschmarkt-vienna.com) - Questo è il più grande mercato alimentare all'aperto di Vienna. Funziona da centinaia di anni e ha una varietà di ristoranti, bancarelle e negozi di alimentari. È un po 'turistico (non andare a fare la spesa qui) ma ha un'atmosfera fantastica e, in una calda giornata di sole, è bello sedersi fuori con un pasto e un bicchiere di vino. Nonostante la sua fama, qui troverai ancora molti locali. Assicurati di colpire Umarfisch per pesce e vino.

Orari di apertura: Dal lunedì al venerdì (dalle 9:00 alle 19:30), sabato (dalle 9:00 alle 17:00). Ristoranti e caffè sono aperti più tardi.

Giorno 2


Museumsquartier
(Museumsplatz 1, +43 15235881, www.mqw.at) - Una volta le stalle imperiali, il Museumsquartier è ora sede di tre diversi musei: il Leopold Museum for Art Noveau e Experessionism; Kunsthalle Wien, un centro espositivo con mostre rotanti; e il Museum of Modern Art, che ha la più grande collezione di arte moderna in Europa centrale. Il Museumsquartier è anche sede di numerosi festival durante tutto l'anno.

Fondamentalmente, se ami l'arte moderna, devi venire qui!

Museo delle Belle Arti
(Maria-Theresien-Platz, +43 1525240, www.khm.at) - Questo è il più grande museo d'arte del paese, con reperti dell'antico Egitto e della Grecia e dipinti di Raffaello, Rembrandt, Pieter Brueghel il Vecchio e altro ancora. La maggior parte degli articoli proviene dalla vecchia collezione degli Asburgo. Questo museo è più "arte classica" e c'è abbastanza da tenerti occupato per alcune ore (per lo meno).

Orari di apertura: Tutti i giorni (dalle 10:00 alle 18:00 e dalle 10:00 alle 21:00 di giovedì) da giugno ad agosto. Da martedì a domenica (dalle 10:00 alle 18:00) e giovedì (dalle 10:00 alle 21:00) da settembre a maggio. L'ingresso è di 15 euro.

Cattedrale di Santo Stefano
(Stephansplatz 3, www.stephanskirche.at) - Costruito in stile romanico e gotico, questa cattedrale è in piedi dal 12 ° secolo. All'interno, troverete una chiesa riccamente decorata con alti archi, soffitti a volta e una pletora di statue e dipinti religiosi. Inoltre, ci sono due bellissimi altari: l'Altare Maggiore, costruito nel 1640 e l'Altare di Wiener Neustadt, commissionato nel 1447. La cattedrale ha anche due torri, anche se una non è mai finita perché hanno finito i soldi. Puoi pagare 5 euro per scalare le centinaia di gradini della torre sud o, se non ti piace arrampicare, puoi pagare 6 euro per esplorare le catacombe sotto la cattedrale.

Orari di apertura: Lunedì-sabato (dalle 6 alle 22), domenica (7-22).

Passeggia lungo il Danubio
Se non l'hai già fatto, fai una passeggiata lungo il Danubio. Ci sono un sacco di bar, negozi e caffè lungo l'acqua in modo da poter prendere un drink e rilassarsi o semplicemente vetrine se non hai voglia di fermarti. In estate, ci sono anche alcune piccole "spiagge" dove è possibile rilassarsi e prendere il sole e rilassarsi in una bella giornata.

3 ° giorno


Casa della musica
(Seilerstätte 30, +43 15134850, www.hausdermusik.com) - Si tratta di un piccolo ma affascinante museo con mostre su alcuni dei più noti compositori austriaci del mondo: Mozart, Schubert, Strauss e Schoenberg. È possibile visualizzare manoscritti, artefatti e c'è anche un palcoscenico virtuale in cui è possibile condurre la propria sinfonia.

Orari di apertura: Ogni giorno (10: 00-10: 00). L'ammissione è di 13 euro.

Palazzo di Schönbrunn
(Schönbrunner Schloßstraße 47, +43 1 81113239, www.schoenbrunn.at) - Questo palazzo iniziò come residenza di caccia nel 1696 prima di diventare la residenza estiva degli Asburgo (perché all'epoca era molto lontano dal centro città). Ci sono oltre 1.400 stanze nel palazzo, ma solo una manciata sono aperte al pubblico (vedrete 22 camere con il tour imperiale e 40 camere con il grande tour). Tuttavia, c'è abbastanza da passare qualche ora qui a vagare per le stanze squisitamente restaurate. I giardini sono gratuiti (vedrete un sacco di gente del posto correre qui) e c'è anche un labirinto pulito e il "Schonbrunn Tiergarten" (lo zoo di Vienna), che è un luogo ideale per portare i bambini. Adoro venire nei giardini, scalare la collina e godermi una bottiglia di vino con gli amici. Puoi vedere la città in lontananza. Ci sono anche visite guidate per chi è particolarmente interessato alla storia del palazzo.

Orari di apertura: Quotidiano (dalle 8:00 alle 17:30) da aprile a giugno e da settembre a novembre; 8: 00-06: 30 dal 1 luglio al 31 agosto; 8-17 del mattino dal 5 novembre al 31 marzo. Il Tour Imperiale è di 14,20 EUR e impiega 30-40 minuti, il Grand Tour è di 17.50 e impiega circa 1 ora, il Classic Pass è di 24 EUR e richiede 3-4 ore e il Sisi Il biglietto costa 29,90 EUR e dura un'intera giornata. C'è anche una guida audio disponibile in 21 lingue diverse gratuitamente.

Opera di Stato di Vienna
(Opernring 2, +43 1 514 44/2250, www.wiener-staatsoper.at) - Vienna è praticamente sinonimo di opera. Questo teatro dell'opera è uno dei più grandi e famosi al mondo e l'opera è un importante punto focale della vita viennese. Per 9 EUR, puoi fare un tour di 40 minuti dietro le quinte della struttura. Per vedere uno spettacolo, consiglio di acquistare biglietti dell'ultimo minuto in piedi per circa 10 EUR (spesso meno) il giorno di uno spettacolo, di solito circa 60-80 minuti prima dell'inizio (è possibile schierare prima di quello, ma non lo fanno inizia a vendere fino a poco prima dello spettacolo). È il primo arrivato, primo servito e puoi comprare solo 1 biglietto per persona.

Orari di apertura: Varia giornalmente per visite guidate e per spettacoli.

4 ° giorno


Palazzo del Belvedere
(Prinz-Eugen-Strasse 27, +43 1 795570, www.belvedere.at) - Questo è uno dei miei posti preferiti in città. Il Belvedere è in realtà due palazzi. Il palazzo settentrionale ospita un'incredibile collezione d'arte con opere di Renoir, Monet e Van Gogh e una grande collezione di ritratti (che è la mia preferita). Il palazzo meridionale è una sala espositiva a rotazione. I giardini gratuiti sono dotati di bellissime fontane, passerelle di ghiaia, stagni, statue, piante e fiori e sono perfetti per passeggiare in una bella giornata.

Orari di apertura: Ogni giorno (10: 00-18: 00). L'ammissione è di 8-22 EUR, a seconda di quanto vuoi esplorare.

Piazza ebraica
(Dorotheergasse 11, +43 1 5350431, www.jmw.at) - Per secoli, Vienna ospitò una popolazione ebraica piuttosto grande. Poi vennero i nazisti. Questa zona della città presenta due importanti musei: il Museo Ebraico di Vienna che descrive il ruolo svolto dagli ebrei viennesi nello sviluppo della vita cittadina; e la sinagoga medievale, che offre uno sguardo più autentico sulla storia della vita ebraica a Vienna. C'è anche il vicino memoriale dell'Olocausto, progettato dall'artista inglese Rachel Whiteread.

Orari di apertura: Domenica-giovedì (10-18), venerdì (10-14). L'ingresso al museo è di 12 EUR per gli adulti, con sconti disponibili.

Museo di Storia Naturale
(Burgring 7, +43 1 521770, www.nhm-wien.ac.at) - Il Museo di storia naturale presenta un'enorme collezione di minerali, pietre preziose, meteoriti, fossili e persino alcuni tassidermia perché animali imbalsamati e tutto il resto! Con oltre 30 milioni di oggetti, la collezione del museo è una delle più grandi in Europa. Il museo ospita anche un planetario digitale in cui è possibile vedere film sulla terra e sul suo sviluppo. Consiglio vivamente di andare (perché lo spazio è fantastico).

Orari di apertura: Giovedì-lunedì (9:00 - 18:30), mercoledì (09:00 - 21:00). L'ammissione è di 10 euro.

5 ° giorno


Museo di Mozart
(Domgasse 5, +43 1 5121791, www.mozarthausvienna.at) - Sebbene Mozart abbia vissuto in una manciata di diversi indirizzi a Vienna, questo è l'unico appartamento sopravvissuto. Visse qui dal 1784 al 1787 e imparerai a conoscere la sua vita, la sua famiglia, la sua musica, i suoi amici e sarà in grado di ascoltare il suo lavoro. C'è anche una varietà di dipinti, artefatti, lettere e cimeli della sua vita qui. È un piccolo museo pulito da controllare.

Orari di apertura: Ogni giorno (10: 00-07: 00). L'ammissione è di 11 euro.

Museo Freud
(Berggasse 19, +43 1 3191596, www.freud-museum.at- Sigmund Freud, il famoso fondatore della psicoanalisi, visse in questo appartamento trasformato in museo dal 1891 al 1938. Il museo è stato aperto nel 1971 con l'aiuto di Anna Freud (la figlia più giovane) ed è sede dei mobili originali e di Freud collezione privata di antichità e prime edizioni delle sue opere. Ci sono anche film dalla sua vita privata. È piccolo e richiede solo circa un'ora per visitare.

Orari di apertura: Ogni giorno (10: 00-18: 00). L'ammissione è di 12 euro.

Albertina
(Albertinaplatz 1, +43 1 53483, www.albertina.at) - L'Albertina è uno dei migliori musei della città (il che dice molto perché questa è una città dei musei)! È ospitato in una delle vecchie ali della residenza privata del Palazzo Imperiale. È più famoso per la sua collezione di stampe, che comprende oltre un milione di stampe e 60.000 disegni. Tuttavia, hanno un sacco di mostre temporanee che ruotano anche qui, che ho trovato essere il momento saliente (ne ho visto uno su Raffaello).

Orari di apertura: Sabato, martedì, giovedì (10.00-18.00), mercoledì e venerdì (10.00 - 21.00). L'ingresso è di 13 EUR per gli adulti e gratuito se hai meno di 19 anni.

6 ° giorno


Fai un giro del vino
(+ 43 12297334, www.discoverviennatours.comUna volta che hai fatto il pieno di musei e palazzi, fai un giro in bici nella vicina valle di Wachau. Assaggerete alcuni dei migliori vini locali mentre brucerete alcune calorie in più (per fare spazio a più vino, ovviamente!). È un'escursione di un'intera giornata (prevede di trascorrere 8-10 ore su questo) che include anche visite turistiche e pranzi. Se stai cercando un tour operator, ti suggerisco Discover Vienna Tours. Sono quelli che uso quando organizzo dei tour a Vienna e la gente lo adora. Onestamente, è la cosa numero che la gente ricorda!

I tour vanno da aprile a ottobre e costano circa 74 euro a persona (con sconti disponibili per gli studenti).

7 ° giorno


Visita Bratislava
Bratislava è un'ottima gita di un giorno da Vienna. Situato a solo un'ora di distanza, si può facilmente andare lì per un giorno per esplorare il suo affascinante centro medievale, diversi castelli, una cattedrale, birrerie, ristoranti e percorsi lungo il Danubio. Bratislava è una capitale relativamente piccola, quindi è facile spostarsi a piedi. I treni partono regolarmente da Vienna per un minimo di 10 euro, mentre Flixbus gestisce un regolare servizio di autobus con biglietti a partire da circa 5 euro. Se si rimane nella notte, Hostel Blues è il mio ostello preferito in città.

O… .

Esplora Vienna Woods
Questo bellissimo bosco (noto come Wienerwald) si trova alla periferia della città ed è pieno di numerosi sentieri escursionistici. Si trova a circa 30 km dalla città, estremamente popolare tra i locali (pochi turisti escono). Se non si dispone di un veicolo, è possibile prendere i mezzi pubblici o provare il servizio di condivisione del viaggio BlaBlaCar.

Dove mangiare


Ecco una lista di tutti i miei ristoranti preferiti a Vienna:

  • Figmueller (Wollzeile 5, +43 15126177) - Fondato oltre 110 anni fa, il Figlmüller è famoso per la sua cotoletta. Sì, è super turistica ma la schnitzel è molto buona e ha le dimensioni della tua faccia, quindi avrai gli avanzi. Assicurati di prenotare!
  • Der Wiener Deewan (Liechtensteinstraße 10, +43 1 9251185) - Questo ristorante a pagamento serve cucina pakistana con eccellenti daal, pane naan e insalata. È popolare tra gli studenti (l'università è nelle vicinanze). Non andare in un gruppo enorme o non avrai mai un posto.
  • Café Jelinek (Otto-Bauer-Gasse 5, +43 15974113) - Questo è uno dei tanti caffè di Vienna. È cool, elegante, serve ottimi drink e ha tavoli comodi.
  • Ristorante giapponese NihonBashi (Kärntner 44, +43 18907856) - Questo è il miglior ristorante di sushi di Vienna. Non solo il cibo fa venire l'acquolina in bocca, ma ha anche un ampio menu di sake.
  • Plutzer Bräu (Schrankgasse 2, +43 15261215) - Un bar occidentalizzato, questo locale offre deliziosi piatti viennesi, oltre a bistecche, hamburger e molta birra.
  • Café Phil (Gumpendorfer 10, +43 15810489) - Questo caffè è anche una libreria. E 'molto rilassato e un ottimo posto per guardare la gente. Hanno anche wifi veloce, personale cordiale e serve cibo!
  • L'Osteria Bräunerstraße (Bräunerstraße 11, +43 1512253610) - Da morire per l'italiano e la pizzeria in centro, con posti all'aperto, personale cordiale e un'enorme lista di vini.
  • Ristorante Hidori (Burggasse 89, +43 15233900) - Un altro sushi solido che offre anche alcuni yakitori (spiedini alla griglia) piuttosto sorprendenti.
  • Café Sperl (Gumpendorfer 11, +43 15864158) - Questa tradizionale casa del caffè risale al XIX secolo e ospita alcuni deliziosi pasticcini. È stato descritto in Prima dell'alba e un metodo pericoloso.

****
Vienna ha molte cose da fare a vedere. Certo, ci sono molti musei e, quando partirai qui, avrai sovraccarico di museo, ma ci sono anche molte escursioni a piedi, escursioni fuori città, mercati alimentari, posti dove mangiare e caffè con cui sedersi un buon libro! Vienna non ti guiderà mai!