Storie di viaggio

Una guida per i visitatori alle Catacombe di Parigi

Pin
Send
Share
Send
Send


aggiornato: 16/12/2018 | 16 dicembre 2018

Parigi può essere conosciuta come la città delle luci, ma nasconde una storia oscura e inquietante.

Sotto la città di Parigi, troverai un favo di tunnel. Il sistema è un labirinto gigante e nessuno sa bene quanti tunnel o camere ci siano là fuori (è così grande). (Parigi è, dopo tutto, una città molto vecchia che è stata costruita e ricostruita molte volte.)

Questo sistema di tunnel viene comunemente chiamato "Le Catacombe di Parigi".

Le Catacombe sono ciò che rimane delle cave di roccia costruite ed espanse nel centro della città. Gran parte del calcare che costruì la città fu estratto da queste miniere, ma man mano che la città cresceva si espandeva fino a dove si trovavano le cave e le cave dovevano essere abbandonate.

La resistenza francese utilizzò questi tunnel durante la seconda guerra mondiale e durante gli anni '90 vi fiorirono feste rave. Victor Hugo ha usato le sue conoscenze sul sistema di tunnel quando ha scritto Les Misérables. Nel 1871, i comunardi uccisero un gruppo di monarchici in una camera.

Eppure, in questo labirinto di tunnel, una parte è aperta al pubblico: le famose Catacombe di Parigi.

Le Catacombe di Parigi furono "create" alla fine del XVIII secolo. Quando i cimiteri si riempirono e dovettero spostarsi fuori città mentre la città si espandeva, una parte dei tunnel fu trasformata in un ossario che contiene i resti di milioni di parigini, che gradualmente si trasferirono qui tra la fine del diciottesimo e il diciannovesimo secolo. Le ossa venivano sempre spostate di notte per una cerimonia composta da una processione di sacerdoti che cantavano lungo la strada per le Catacombe.

All'inizio furono depositati in modo piuttosto casuale e l'ossario si accumulò semplicemente. Alla fine, le ossa sono state organizzate e visualizzate nel modo in cui le vedi oggi.

Fin dal primo giorno in cui sono state completate, le Catacombe sono state oggetto di curiosità, anche per i reali. Nel 1787, Lord of d'Artois, che divenne re Carlo 10, andò laggiù con le signore della corte. Nel 1814, François I, imperatore d'Austria, andò a visitarli ed esplorarli mentre era a Parigi. Nel 1860, Napoleone III andò lì con suo figlio. Le pareti della catacomba sono anche ricoperte di graffiti risalenti al XVIII secolo. Tutti hanno lasciato il segno su questo posto. Verso la fine del XVIII secolo, le catacombe divennero un'attrazione turistica e sono state aperte al pubblico regolarmente dal 1867.

Nelle gallerie buie e nei passaggi stretti, vedrai le ossa disposte in un macabro display. Le Catacombe sono inquietanti. Sono silenziosi, scuri, umidi e un po 'deprimente. Ci sono molte ossa in giro e la maggior parte di esse sono solo ammucchiate l'una sull'altra. Non saprai mai chi è chi - quel teschio che stai guardando potrebbe essere qualcuno che è morto dalla peste o essere un ricco aristocratico. Non si sa mai.

Ho visitato questo sito più volte e lo trovo sempre terrificante ma super interessante. Sono stato in molti posti insoliti nel corso degli anni, e le Catacombe di Parigi sono sicuramente una delle migliori. La storia qui è incredibile e puoi vedere i segni sui muri dei secoli di visitatori qui. È una delle migliori cose da vedere e da fare a Parigi e non dovrebbe essere persa!

Fatti interessanti sulle Catacombe di Parigi

Ecco alcuni fatti interessanti su questa insolita attrazione turistica:

  • La profondità delle Catacombe è equivalente a un edificio di cinque piani.
  • L'area è lunga 2 chilometri.
  • Ci vogliono almeno 45 minuti per esplorare le Catacombe.
  • La temperatura costante nelle Catacombe è di 14 gradi Celsius.
  • La superficie dell'ossario è di 11.000 metri quadrati.
  • Qui ci sono oltre 6 milioni di parigini morti
  • Entrambe le parti nella seconda guerra mondiale usarono le Catacombe per operazioni clandestine. I tedeschi costruirono bunker nascosti mentre la Resistenza francese usava i tunnel per navigare in città senza incontrare ostacoli.
  • Ci sono piscine segrete e non mappate nelle Catacombe che gli esploratori visitano e nuotano (ma le persone si sono perse anche qui e sono morte, quindi non andare ad esplorare da solo!)

Come visitare le Catacombe


Per raggiungere le Catacombe di Parigi, puoi prendere la metropolitana e la RER fino a Denfert-Rochereau o utilizzare gli autobus 38 e 68. Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10 alle 20.30 (chiuso il lunedì).

Il numero di visitatori è limitato a 200 alla volta, quindi la linea può diventare molto lunga. Consiglio vivamente di riservare il tuo spazio in anticipo per evitare la linea. (Scherzi a parte, la linea dura da ore!). se non puoi prenotare un posto, assicurati di arrivare presto. I biglietti costano 13 EUR per gli adulti, con sconti disponibili. Sono disponibili audioguide in inglese, francese, tedesco e spagnolo con un supplemento di 5 EUR. Sicuramente valgono i soldi se non hai una guida in quanto aggiungono molte informazioni extra e contesto storico alla tua visita.

***

Visitare le Catacombe è una delle mie attività preferite a Parigi. È qualcosa che consiglio vivamente di non saltare. Ci vuole solo circa un'ora per girovagare completamente e ti darà una comprensione molto più nuda di questa città storica.

Ottieni la tua guida al budget in profondità a Parigi!

Per informazioni più approfondite, consulta la mia guida a Parigi scritta per viaggiatori in economia come te! Elimina la lanuggine trovata in altre guide e arriva direttamente alle informazioni pratiche necessarie per viaggiare e risparmiare denaro in una delle città più belle e romantiche del mondo. Troverai itinerari suggeriti, budget, modi per risparmiare denaro, cose da fare e da vedere fuori dal comune, ristoranti e mercati non turistici, bar e molto altro! Clicca qui per saperne di più e iniziare.

Prenota il tuo viaggio a Parigi: consigli e trucchi logistici

Ottieni la tua guida a Parigi !!
Consulta la mia guida dettagliata per pianificare una visita a Parigi, con itinerari suggeriti e informazioni su luoghi di soggiorno, cose da fare, dove mangiare e come muoversi. Ha tutti i miei segreti per avere un viaggio divertente e poco costoso lì! Basta cliccare qui per ottenere la guida e continuare a pianificare oggi!

Prenota il tuo volo
Trova un volo economico usando Skyscanner o Momondo. Sono i miei due motori di ricerca preferiti, perché cercano siti Web e compagnie aeree in tutto il mondo, quindi sai sempre che non viene lasciato nulla di intentato.

Prenota il tuo alloggio
Puoi prenotare il tuo ostello con Hostelworld. Se si desidera soggiornare altrove, utilizzare Booking.com in quanto restituisce costantemente le tariffe più economiche per pensioni e alberghi economici. Io lo uso per tutto il tempo. I miei posti preferiti per soggiornare a Parigi sono:

  • Christopher's Canal - Questa posizione ha affidabile Wi-Fi, letti comodi, armadietti di sicurezza, docce pulite, colazione gratuita e un bar vivace.
  • The Loft - Questo ostello boutique e hotel si trova nel quartiere variegato e storico di Belleville. L'ostello ha anche un fantastico patio esterno, un bar e un simpatico gatto!

Non dimenticare l'assicurazione di viaggio
L'assicurazione di viaggio ti proteggerà da malattie, infortuni, furti e cancellazioni. È una protezione completa nel caso qualcosa vada storto. Non faccio mai un viaggio senza di esso, come ho dovuto usarlo molte volte in passato. Ho usato World Nomads per dieci anni. Le mie aziende preferite che offrono il miglior servizio e valore sono:

  • World Nomads (per tutti sotto i 70 anni)
  • Assicurati il ​​mio viaggio (per quelli oltre 70)

Cerchi le migliori aziende con cui risparmiare?
Controlla la mia pagina delle risorse per le migliori aziende da utilizzare quando viaggi! Elenco tutti quelli che uso per risparmiare denaro e penso che ti aiuteranno anche tu!

Cerchi ulteriori informazioni su come visitare Parigi?
Consulta la mia guida approfondita sulla destinazione di Parigi con ulteriori suggerimenti su cosa vedere, fare, costi, modi per risparmiare e molto altro ancora!

Guarda il video: The History of the Eiffel Tower documentary (Ottobre 2022).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send